La visita di chirurgia vascolare è un passaggio fondamentale per la preparazione del paziente cui è stata diagnosticata una patologia vascolare (in particolare restringimenti, dilatazioni o deterioramenti causati da ateriosclerosi, insufficienza venosa cronica, aneurismi, malformazioni, diabete). È utile a stabilire l’indicazione, la pianificazione degli esami pre-operatori, dei tempi e delle modalità dell’intervento.

 La visita di chirurgia vascolare e l’eco colordoppler consentono di acquisire informazioni precise sulla patologia vascolare e di poter dare indicazione sui trattamenti specifici per il paziente candidato a un intervento chirurgico o emodinamico. Le principali patologie dell’ apparato vascolare sono: aneurismi o dissecazioni arteriose (chirurgia dei grossi vasi arteriosi, dell’aorta toracica e toraco-addominale), aterosclerosi dei tronchi sovra-aortici (carotidi e succlavia), aterosclerosi delle arterie declinati inferiori ( arteria femorale, arteria poplitea, arterie tibiale ), aneurismi dell’aorta e delle altre arterie addominali.

La visita di chirurgia vascolare è anche necessaria in previsione del trattamento endovascolare delle stenosi arteriose per via percutanea.

La visita di chirurgia vascolare è necessaria per l’indicazione al trattamento chirurgico o emodinamico relativo a problematiche dell’apparato arterioso e venoso, in previsione del trattamento dell’insufficienza venosa e delle vene varicose (o varici) degli arti inferiori (varicectomia), di flebiti, di trombosi venose profonde (tramite medotiche all’avanguardia come laser endovenoso radiofrequenza e scleromousse ecoguidata ).

La scleromousse ecoguidata è una tecnica innovativa per il trattamento delle varici degli arti inferiori che si esegue ambulatorialmente e come tale, non necessita né di sala operatoria, né di anestesia, ne di convalescenza; non ha controindicazioni degne di nota.
Il paziente al termine della procedura  può tornare alle proprie attività senza la perdita di alcuna giornata lavorativa.
Si tratta di una trattamento indicato per la soluzione di varici sia di piccolo che di grosso calibro con ottimi risultati sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Inoltre, l’estrema rarità di complicanze e di effetti collaterali rendono questo trattamento particolarmente indicato anche in pazienti anziani a volte affetti da più patologie che sconsigliano o controindicano l’intervento chirurgico tradizionale.

Una volta posta l’indicazione al trattamento, il paziente verrà informato sulle modalità del trattamento che si intende attuare, verranno richiesti

Esami strumentali

ECOCOLOR DOPPLER POLIDISTRETTUALE

 TSA (TRONCI SOVRAAORTICI) – ARTERIOSO ARTI INFERIORI – VENOSO ARTI INFERIORI – ARTERIOSO ARTI SUPERIORI – VENOSO ARTI SUPERIORI – AORTA ADDOMINALE – ARTERIE RENALI

SCREENING VASCOLARE:

 ECOCOLOR DOPPLER TSA – ARTERIOSO ARTI INFERIORI – VENOSO ARTI INFERIORI – AORTA ADDOMINALE.INDICAZIONE AL TRATTAMENTO DELLE VARICI E DEI CAPILLARI DEGLI ARTI INFERIORI – SCLERO MOUSSE ECOGUIDATA CON CATETERE CORTO 2D E 3 D – INDICAZIONE AL TRATTAMENTO DELLE ULCERE DEGLI ARTI INFERIORI.

STAFF

Dott. Massimo Pozza

Dott.ssa Venere De Blasio

 

Entriamo in contatto


Accetto le condizioni descritte nella sezione Privacy Policy